9%20comunicazione%20digitale_edited.jpg

Il metodo UnicHo: Quinta fase

Tattica

UnicHo.png

Insieme ai Responsabili dell’Hotel e sulla base delle risorse disponibili, elaboro le tattiche di Marketing, ovvero l'insieme di azioni, accorgimenti, manovre utili all'implementazione della Strategia.

Per ciascuna azione, saranno definite le responsabilità (chi deve fare cosa), la scadenza (quando farle) ed il budget (a che costo).
 

 

SERVIZIO:

  • Ri-definizione della proposta alberghiera
    dopo aver individuato la nicchia di mercato sulla quale concentrare la propria azione, definisco una proposta alberghiera nuova: unica agli occhi del Cliente Target, dotata di valore e in grado di generare l’effetto WOW!
    Creo, dunque, esperienze di viaggio autentiche e memorabili dove il rapporto col territorio e con la sua comunità divengono fattori critici.
    Per fare questo, tendo a considerare la proposta alberghiera come generatrice di vantaggi e riduttrice di difficoltà per il Cliente Target.
    Dedico un’attenzione particolare all’aspetto immateriale della proposta alberghiera: il servizio personale; è provato, infatti, che il servizio personale sia di gran lunga più importante del servizio materiale al fine del raggiungimento della soddisfazione del Cliente.

     

  • Coaching, formazione e motivazione del personale
    Il personale di contatto ha una grossa responsabilità nella costruzione della percezione di soddisfazione da parte del cliente! Non ci sono dubbi che la base per un servizio di qualità e, dunque per un servizio in grado di soddisfare il cliente, è che chi lo rende abbia un atteggiamento mentale positivo (autostima), ovvero che si senta sicuro e a proprio agio!
    Il mio intervento si concentra sull’attivazione di tutti gli strumenti utili ad accrescere l’autostima dei collaboratori e sui fattori necessari per aumentare la loro motivazione.

     

  • Formazione alla delega dei responsabili dell’Hotel
    dedico un’attenzione particolare all’implementazione della capacità di delega dei responsabili dell’Hotel; è questo uno dei problemi ricorrenti che riscontro quotidianamente nelle piccole e medie realtà alberghiere italiane.

     

 

COMUNICAZIONE: IMMAGINE/BRAND:

  • Definizione della “Dichiarazione di Posizionamento del nostro Brand”
    Dopo aver individuato qual è la nicchia di mercato (Cliente Target) a cui l’Hotel intende rivolgersi, quali siano i Competitors chiave e con quale proposta essi siano presenti sul mercato, quale sia la nostra promessa differenziante, ovvero cosa facciamo in modo differente e quali siano per il Cliente Target i vantaggi della nostra proposta, metto per iscritto la “dichiarazione di posizionamento del nostro Brand”

     

  • Individuazione del Nome, del Marchio e del Pay-Off
    per rendere riconoscibile la proposta alberghiera e fare in modo che essa rappresenti i valori che abbiamo deciso di trasmettere col Brand


     

COMUNICAZIONE OFFLINE:

  • Definizione delle tattiche di comunicazione Off-Line
    definisco ed implemento tutte le tattiche di comunicazione Off-Line in grado di rappresentare meglio i valori individuati in fase di definizione della “Dichiarazione di Posizionamento del Brand”: Banca dati dell’offerta, Telemarketing in uscita e in entrata, Appuntamenti di vendita, Stampati, Mailing cartaceo, Fiere e workshop, Viaggi di familiarizzazione, Pubblicità su riviste e guide specializzate, Eventi di pubbliche relazioni, Adesione al Club Italia e ad Associazioni di categoria, Promozione delle vendite, Sponsorizzazioni, ecc.


     

COMUNICAZIONE ONLINE:

  • Definizione delle tattiche di comunicazione On-Line
    definisco ed implemento tutte le tattiche di comunicazione On-Line - Web Marketing - in grado di rappresentare meglio i valori individuati in fase di definizione della “Dichiarazione di Posizionamento del Brand”: ottimizzazione del Sito Internet dell’Hotel, Blog dell’Hotel, SEO – Search Engine Optimization, SMM - Social Media Management, Campagne PPC (tra cui Google Ads e Facebook Ads), Brand Reputation Management, E-Mail Marketing, Pubblicità digitale, ecc.

     

 

PREZZO:

  • Individuazione del Premium Price
    con l'ausilio della tecnica del Revenue Management, con un'occhio al Cliente Target ed una particolare attenzione ai prezzi dei competitors, vengono definiti i prezzi dinamici “premium” che il Cliente Target è disposto a pagare in quel preciso istante, comunque più alto rispetto a quello della concorrenza

     

  • Individuazione Ancillary
    individuo tutti quei servizi ancillari che possono essere “venduti” insieme al servizio base dell’Hotel; questo consentirà di aumentare il ricavo medio per ciascun cliente

     

CANALI DI VENDITA:

  • Ottimizzazione dei Canali di vendita dell’Hotel
    individuo ed implemento i canali di vendita più coerenti al profilo del Cliente Target: Ota Websites, Siti di Meta-Ricerca, Portali Web di settore, GDS, DMO, DMC, e Convention and Visitors Bureau, PCO, Agenzie, Tour Operators, Wedding Planner, Event Planner, ecc.