Gioiello

Rifiuto del contingente per aspirare all'assoluto

Gioiello come poesia, come mito, come sollecitazione interiore, come misura stessa del tempo e dello spazio ideali in cui si svolge, si situa e si compie la vita, in una sorte di nuovo umanesimo che è la verità stessa cui tende la ricerca d'oggi con il suo potere di espressione da contrapporre ad un inesistente ideale di bellezza e con il rifiuto del contingente per aspirare all'assoluto. 

emanuele-rubini
n°_22_Foca_marmo_bianco_Statuario_e_12_Z
7466919116_1aa1804fd5_b
5488872156_a8420f3071
246761
eva-emanuele-rubini
heart-emanuele-rubini
2-tulipano-emanuele-rubini